A.A.A. Giocatori e giocatrici cercasi!!!



Se portate sempre un frisbee in spiaggia, ma siete stufi di tirarlo in testa ai bagnanti, se amate stare all'aria aperta, se vi piace lanciare ma non sapete che cos'è un "hammer" o un "3 dita", se pensate che sport e divertimento possano andare a braccetto, cosa aspettate a contattarci??

NOTA BENE: questo Blog è ormai un archivio, per info aggiornate siete pregati di visualizzare la nostra pagina su Facebook!

sabato 18 ottobre 2008

CIBU 08

La compagine dei beefree si presenta un po’ rimaneggiata ai Campionati Italiani di Beach Ultimate, qualche defezione dell’ultimo minuto, buona parte della squadra fuori forma, ma tanta voglia di giocare.
Il nostro girone è piuttosto competitivo, iniziamo subito bene contro le “Furie Romagnole”, formazione neonata, molti nuovi giocatori e qualche innesto da Parma; purtroppo il resto della giornata porta solo sconfitte, il divario è netto e la differenza mete ci riporta ai tempi in cui correvamo un po' confusi per il campo.
Sicuramente ci mancano gambe e cervello, teniamo spesso testa agli avversari per qualche meta e poi cediamo come pischelli, perseverando negli stessi errori, cercando soluzioni troppo difficili invece di giocare facile, soprattutto in condizioni di vento a cui non siamo abituati.
Nella seconda giornata vinciamo contro la 3° squadra di Bologna ma arriviamo stanchi allo sfidone coi Pirates di Viareggio, il nostro capitano ci abbandona per impegni improrogabili e si sa, senza capitano la nave affonda;
peccato per l’ultima sfida contro i Cani e Porci di Imola, in netto vantaggio ci facciamo recuperare 3 mete e perdiamo al cap, anche in questo caso la testa non ha retto, troppi errori, troppa fretta e poco sangue freddo.
Tengo a precisare che di progressi ne abbiamo fatti tutti parecchi, che siamo cresciuti sia come singoli che come squadra, che la strada imboccata è sicuramente valida e che tutte le critiche mosse in questa relazione vogliono solo essere costruttive, come dice il buon Corio, a volte siamo un po’ troppo severi con noi stessi…
Un grazie di cuore a Giacomo e Beppe dei Frasba, senza il loro aiuto non avremmo partecipato ai campionati!
Ed ora qualche nota personale sui singoli giocatori, bando alla serietà:
Falex: un triceratopo nelle sabbie mobili, un brivido di paura ad ogni suo tuffo...
Davidone: don't worry be happy...ci vuole pazienza!
Baldo: è il disco che deve avere paura di te, non il contrario! open your eyes!
Gabrielino: 4 mesi di flessioni...troppa disco e pochi dischi...
Andrea: "ghe penso mi", abbassa il crestino, e "corri bastardo"!!!!
Enrico: predica bene e razzola male..."mi raccomando ragazzi, niente sparoni se non sono mete sicure", le ultime parole famose!
Giacomo e Beppe: nessun commento che altrimenti poi mi boicottano :-)
Gabo: facile sparlare senza giocare, eh? ti aspettiamo in campo...

Ecco i risultati:

BeeFree Furie Romagnole 14 3
BeeFree CusBo Offence 3 13
BeeFree Flying Bisch 4 15
BeeFree CusBo Defence 1 10
BeeFree Spaccamadoni 7 15
BeeFree CusBo E 9 5
BeeFree Pirates 5 14
BeeFree Canieporci 6 7

I beefree si classificano all'8° posto su 10 partecipanti nella categoria open.

enrico

Burla Beach Cup 08

A Viareggio si è disputata la settima edizione del Burla Beach Cup, torneo internazionale a cui hanno partecipato più di 80 squadre provenienti da tutta Europa.
3 divisioni: una open molto competitiva, una open/mista competitiva e una open/mista/femminile.
Quest anno i beefree non hanno partecipato ma uno di noi si è aggregato alla compagine comasca dei Frasbadallac e si è così trovato catapultato in 2° divisione; esperienza bellissima, sia per aver giocato in una squadra molto affiatata (pochi i lanci azzardati e molta calma in campo) sia per il livello dimostrato dagli avversari; anche coi Frasba ci si rende conto che in condizioni meteo sfavorevoli (vento e pioggia), il rendimento cala vertiginosamente, sarà perché ci si allena solo quando il meteo è favorevole?
Per la cronaca, i Frasba si classificano al 15° posto su 32 squadre, ottimo risultato, tenendo soprattutto conto che su 9 partite ne hanno vinte solo 2, come dire.....basta vincere quelle giuste!
Geniale l’idea del vin brulè a bordo campo!
Un grazie di cuore ai cugini comaschi, ormai il gemellaggio è ufficialmente siglato!
a questo link le foto!

enrico
Play ultimate!!!