A.A.A. Giocatori e giocatrici cercasi!!!



Se portate sempre un frisbee in spiaggia, ma siete stufi di tirarlo in testa ai bagnanti, se amate stare all'aria aperta, se vi piace lanciare ma non sapete che cos'è un "hammer" o un "3 dita", se pensate che sport e divertimento possano andare a braccetto, cosa aspettate a contattarci??

NOTA BENE: questo Blog è ormai un archivio, per info aggiornate siete pregati di visualizzare la nostra pagina su Facebook!

martedì 31 marzo 2009

Vice campioni del Nord Ovest!



Questa domenica si è svolta la prima edizione del Torneo di Ultimate del NordOvest. Squadre partecipanti i padroni di casa e organizzatori di Milano, con due squadre, le Mucche di Bergamo, i Frasba dal Lac, gli aostani Windy e noi che certo non potevamo mancare!
L’evento è stato ospitato nella sede dell’ A.I.F del grande Valentino De Chiara, pioniere del frisbee in Italia.

Come sempre in occasione di un torneo dopo una settimana di piena primavera ecco arrivare il fine settimana di tempesta e cosi eccoci a giocare in una palude piu che in un campo…
La mattina parte bene e sconfiggiamo nell’ordine Aosta, Frasba e Mucche, a onor del vero tutte formazioni che hanno dato ampio spazio ai giovani mentre noi ci siamo presentati con una formazione abbastanza rodata. A parte tutto comunque è davvero una soddisfazione enorme vedere la nostra crescita continua, sia come squadra che come singoli. Le ragazze sono ormai perfettamente integrate nei meccanismi della squadre e nei loro ruoli, e gli omini fanno tutti il loro compito dando cosi fiducia alla squadra. Certo gli errori non sono mancati, d’altronde lanciare dischi pieni di terra e prenderne altri che nelle loro rotazioni lanciano schizzi fangosi in ogni direzione (soprattutto quella degli occhi) non è una cosa su cui ci alleniamo tutti i giorni….

Tra una partita e l’altra intanto i giocatori ascoltano affascinati i racconti di Valentino su Boomerang e Frisbee, altri oggetti volanti da lui inventati, come il Condor e la Meteora, e favolose partite tra Italia e Inghilterra negli anni 70.

Partita decisiva per la classifica è stata quella con Milano K, entrambi arrivavamo alla partita senza sconfitte. La partita va a ondate, loro ci fanno subito un break e vanno via di due o tre punti, poi li riprendiamo, poi dopo tre o quattro punti in equilibrio altra ondata e ci scappano di nuovo. 8 a 4 alla fine del tempo, cap 1. Segnamo quattro punti di fila, ma poi loro all’ultimo match point riescono a chiudere la partita. Comunque grandi BeeFree per averci creduto sino in fondo.
Poi partita conclusiva con Milano Q, affrontata con le pile un po’ scariche essendo la terza partita di fila su un campo sempre più pesante e venendo dopo quella piu intensa della giornata. Riusciamo comunque a vincere di un paio di punti.

Alla premiazione Luna vince un frisbee storico per essere la ragazza che ha finito il torneo più infangata di tutte grazie a un gran tuffo nell’ultima partita, mentre tra gli uomini Beppe dei Frasba sbaraglia come sempre la concorrenza in questo genere di premi per essersi esibito in un tuffo nel fango cosi, come mamma l’ha fatto…
E a proposito di premi….vinciamo di nuovo lo Spirit of the Game!!!! Dopo quello di un mese fa a Viareggio arriva un altro premio che ci fa davvero davvero piacere!!


………tanti auguri a teee, tanti auguri a teeee, tanti auguri Davidoneeee, tanti auguri a teeeee!!!!

4 commenti:

Anonimo ha detto...

e bravo albi,vedo che ti riescono bene i resoconti. ho apprezzato molto le due citazioni di valentino che non poteva mancare nel racconto...un po' meno il non aver accennato a quel povero ragazzo del quale non ricordo il nome che si è tanto adoperato per far si che aveste sempre le mani pulite e asciutte...comunque mi è piaciuto...aciugabo

Anonimo ha detto...

è vero! un grazie a gabo che mi ha fatto sentire un pro arrivando durante i timeout in campo con l'asciugamano per pulirsi le mani...geniale!!!


albi

enrico ha detto...

un grazie anche ad Andrea e Luca che si sono immolati ed hanno dato una mano agli aostani che erano a corto di uomini!

Dario ha detto...

Che squadrone!
Qualcosa però non mi torna... Enrico e Gabo che danno del vecchio a Davidone??? :-)
Grandi raga, ottime prestazioni, spirito altissimo purissimo levissimo, mi mancate un sacco! Ci vediamo a Como, l'ultimate non si ferma mai... keep on flying, bee free! cià! Dario

Play ultimate!!!