A.A.A. Giocatori e giocatrici cercasi!!!



Se portate sempre un frisbee in spiaggia, ma siete stufi di tirarlo in testa ai bagnanti, se amate stare all'aria aperta, se vi piace lanciare ma non sapete che cos'è un "hammer" o un "3 dita", se pensate che sport e divertimento possano andare a braccetto, cosa aspettate a contattarci??

NOTA BENE: questo Blog è ormai un archivio, per info aggiornate siete pregati di visualizzare la nostra pagina su Facebook!

mercoledì 24 luglio 2013

RED HAT 2013



Dopo quattro anni di assenza e in occasione del ventennale torna l'hat svizzero di Sarnen!!!


Alla notizia che ci sarebbe stata un edizione 2013, naturalmente è scattata la frenesia alla registrazione; infatti i posti sono limitati e nel giro di pochi giorni il torneo aveva già superato il limite di prenotazione. Tre componenti della squadra sono riusciti comunque a parteciparvi: Paolo, Enrico, ed il sottoscritto (Fabri).
Per chi ancora non avesse confidenza con il termine "hat" il concetto è semplice: si tratta di un torneo in cui non si partecipa con la propria squadra, ma ogni giocatore si iscrive singolarmente per poi essere distribuito dall’organizzazione in squadre del medesimo livello in modo da godere appieno del gioco. La cosa più bella è senza dubbio giocare con amici nuovi, senza preconcetti e provando a superare i propri limiti fisici e tecnici per aiutare al meglio la squadra e cercando partita dopo partita di trovare l’amalgama giusta per provare a portare a casa il maggior numero di vittorie.
  

La partenza è fissata per giovedì sera del 18 luglio. Dopo il più classico del Welcome Party, in cui la frenesia per l’uscita ufficiale dei rooster del torneo regna sovrana, ci si trova con i ragazzi italiani (gli unici conosciuti prima del torneo) per uno scambio di vedute sul torneo e sulle previsioni di vittoria.

Le squadre hanno i nomi degli ingredienti della torta. Vi chiederete di quale torta? Della torta del ventennale: il torneo compie gli anni e merita una fantastica torta! Ogni squadra dovrà scambiare il proprio ingrediente con le altre squadre e infine preparare una fantastica torta da condividere con tutti i partecipanti. Paolo partecipa nella squadra della “polvere di cioccolato”, Enrico della “margarina” e io del “latte”.  

Al venerdì iniziano le partite e il sole della svizzera si riscopre caldo e pungente, per fortuna il lago a bordo campi regala ai giocatori il meritato refrigerio tra una partita e l’altra. La giornata prosegue tranquilla e la mia squadra raggiunge un invidiabile score di 3 vittorie e 1 sconfitta. Le porte alla parte alta del tabellone si aprono e secondo aspettative, pur con qualche incertezza di troppo, le previsioni del venerdì si concretizzano il sabato.

La domenica è il giorno delle partite finali. La mia squadra si riscopre al mattino, e le energie superstite sono poche. Il tabellone finale ci vede raggiungere un meritato quinto posto! 
Gli altri due BeeFree si giocano la finale per l’ultimo posto in classifica e alla fine è la squadra di Paolo ad agguantare la vittoria.


Cosa mi rimane dopo il mio primo torneo Hat? Semplice: i miglioramenti in campo, tanti nuovi amici, la sensazione di aver finalmente partecipato al migliore torneo Hat su erba d'Europa!

Fabri

Nessun commento:

Play ultimate!!!